Cialdo, il compositore

Cialdo è una persona semplice e bella.

Diverse volte ci è capitato di sederci affianco a  lui nelle cene della cooperativa e spesso si è scambiato qualche chiacchiera.

Spesso è silenzioso e osserva con occhi grandi il mondo che gli vortica attorno. Ci si è spesso chiesto  in quelle occasione se, dentro di lui, sta trasformando quello che vede fuori in musica.

È sempre pacato e gentile, tranquillo, ma quando ha un pianoforte davanti tira fuori una grande energia che sa coinvolgere tutto il pubblico in sala.

Siamo partiti da lui, per questo progetto, perché, dentro di noi sapevamo che era una persona disponibile e ci avrebbe fatto sentire a nostro agio.

E così è stato, ci ha fatto entrare, ci ha offerto un caffè e ci ha fatto girare tranquillamente per casa ad ammirare gli straordinari oggetti che contiene.

Ci ha fatto spostare mobili per creare il set adatto alle nostre esigenze.

Poi si è seduto sul divano, noi abbiamo fatto partire la telecamera e con il suo bellissimo accento emiliano ci ha fatto entrare pacatamente nel suo mondo.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: